Come creare una vita felice con e per il cane

La natura dei cani

I cani sono creature straordinarie. Tra gli altri, provano tanti sentimenti, tante emozioni, vivono stati d’animo, hanno senso di se e delle loro capacità, e si sono adattati a vivere anche molto bene nel mondo degli umani,.

La relazione dei cani con gli umani

Anche la relazione dei cani con gli umani è straordinaria: basti pensare che si sono co-evoluti con gli umani, che è scientificamente provato che sono come figli, che capiscono gli umani come nessun altro e che sono geneticamente predisposti a capire e a comunicare con gli umani.

Non solo

A tutte le caratteristiche dei cani visti sopra si aggiunge che soffrono delle stesse malattie degli umani, non diventano mai indipendenti, anzi, e la loro vita è tanto più breve della nostra per cui quasi non si fa in tempo a tenerli in braccio da cuccioli che li sta già accudendo che sono anziani.

La scelta di prendere il cane

La scelta di prendere un cane è di quelle epocali, comparabile ad avere un figlio o sposarsi. E’ così per come sono i cani e per come è la relazione umano-canina.

Le difficoltà dei cani

I cani vivono nel mondo degli umani e si trovano nella non invidiabile posizione di essere costretti a vite dettate dagli umani – ad esempio quando e cosa mangiare, se e quando uscire, dove andare, quanto stare fuori, chi incontrare, se interagire con altri, cani o umani, etc. etc. – in cui addirittura loro comportamenti caninamente corretti, spesso dettati dalla gestione degli umani, sono giudicati e gestiti secondo parametri umani. Mark Bekoff evidenzia che alcuni studi hanno addirittura dimostrato che ai cani si dice molto più spesso ‘no’, ‘smetti’, e ‘fermati’ di quanto si dica ‘sì’ e ‘bravo’, .

La responsabilità dei proprietari

La scelta di prendere il cane è epocale, l’abbiamo visto sopra, e viene con una responsabilità veramente importante: farlo vivere bene. IL che vuol dire farlo vivere in un ambiente sereno e dargli una vita adeguata, in cui le sue esigenze fisiche, mentali ed emotive, derivanti dal suo essere cane, di quella razza (o mix di) e l’essere quell’individuo, sono soddisfatte.

Il Benessere mentale

Il benessere mentale dei cani ha diverse dimensioni. Una poco considerata ma che pesa molto sulla qualità di vita dei quadrupedi è lo stress di cui tantissimi di loro soffrono e che influisce negativamente sulla loro mente, sui comportamenti e sulla salute. Le cause di stress sono diverse, tra le più importanti ci sono lo stile di vita (in)adeguata , il modo in cui sono trattati e come ci si relaziona con loro,. E’ quindi fondamentale dare ai cani una vita adeguata alle loro esigenze specifiche e trattarli in modo rispettoso della loro natura e della relazione che hanno con gli umani.

Il Benessere fisico

Anche il benessere fisico dei cani ha diverse dimensioni. Tra queste, una alimentazione corretta,, il giusto riposo,, attività fisica adeguata, compreso – se il cane apprezza – gioco

Altre cose necessarie per il benessere fisico e mentale dei cani

  • Sentirsi sicuri
  • Avere un posto in cui potersi ritirare quando ne sente il bisogno;
  • Sentirsi capiti e apprezzati
  • Eseercitare la mente ed avere una vita ricca di stimoli
  • Essere impegnati
  • Essere considerati e trattati da membri della famiglia
  • Divertirsi e rilassarsi con i loro umani
  • Usare adeguatamente il loro prodigioso olfatto e i loro sensi

Conclusione

Dare ai cani ciò di cui hanno bisogno per stare bene è estremamente impegnativo, dura tutta la vita della creatura e seppure i principi di base sono gli stessi per tutti, ogni cane è unico da far vivere bene nella sua individualità e secondo le sue esigenze specifiche.

Condividi
error: Content is protected !!