Perchè giocare è tanto importante per i cani

I cani sono creature straordinarie e il loro mondo è veramente affascinante.

Oggi ci occupiamo di un aspetto della loro vita che più o meno vediamo regolarmente ma di cui è poco nota la straordinaria valenza.

Il gioco.

Il gioco è importantissimo per i cani ed è molto più di semplice divertimento.

Ne parla il grande Mark Bekoff.

Capire il gioco dei cani non è facile per gli umani perchè può essere difficile distinguere il gioco dalle risse e dagli incontri antagonistici. Ad esempio, nel gioco i cani ringhiano e abbaiano, usano i denti, si ribaltano – manifestazioni molto simili a quelle delle risse – ma stanno giocando e gli studiosi hanno scoperto che i cani sanno quando quei suoni e quei movimenti sono per il gioco e quando no; gli umani vedono solo risse.

Nel gioco i cani ricorrono anche al cosiddetto self-handicapping per cui i più grossi e forti si mettono in posizione di inferiorità così da essere alla pari con i compagni più piccoli con cui stanno giocando.

Il gioco dei cani non è casuale, segue regole di correttezza che Bekoff descrive come

  • Chiedi prima
  • Sii corretto/a
  • Rispetta la regole
  • Quando sbagli, ammetti di aver sbagliato

La forza e la chiarezza delle regole del gioco sono tali che è stato scoperto che anche il ‘gioco duro’, le play fights come sono chiamate, si trasformano in conflitto meno dello 0,5% delle volte e anche in quei casi meno della metà sono pesantemente aggressive.

Il rispetto delle regole è importante nel gioco e quando qualcuno le viola viene corretto con una sgridata del tipo ‘Hey, pensavo stessimo giocando, non puoi fare così se vuoi continuare a giocare con me‘ e a seconda della risposta, il gioco riprende o si interrompe.

Un altro aspetto del gioco è che è volontario. Quando uno è stufo, smette e gli studiosi hanno stabilito che gli altri cani sanno e rispettano la sua volontà.

Il gioco è fondamentale per la felicità e il benessere dei cani.

Oltre ad essere divertente, il gioco per i cani serve diverse funzioni, una più importante dell’altra e contribuisce a soddisfare numerose esigenze biologiche, emotive, e cognitive.

Il gioco è occasione per essere impegnati socialmente e fisicamente con gli altri ed è necessario per sviluppare le competenze sociali necessarie per la vita.

Da notare che il gioco può essere con gli altri cani, più tipico dei cuccioli, con gli umani, da soli, o anche con altri animali.

Per i cuccioli, il gioco con gli altri cani è strumentale al loro diventare adulti competenti. Giocando, infatti, i cani acquisiscono competenze sociali fondamentali per la loro vita.

Giocare aiuta a sviluppare e a mantenere legami sociali e competenze sociali, costruisce capacità motorie, ed è un modo splendido per fare attività fisica sia aerobica sia anaerobica.

E’ anche sfidante da un punto di vista cognitivo perchè, tra le altre cose, richiede che i cani imparino a controllare il morso, ad evitare di sbattere dentro eventuali ostacoli, tipo gli alberi o i muri, quando inseguono i loro amici, e a leggere i segnali complessi e articolati che gli altri cani e le persone inviano, tutto questo, spesso, mentre stanno correndo.

Bekoff spiega che giocare è anche impegnativo emotivamente perchè genera felicità.

Non solo, prosegue il grande etologo, il gioco serve a preparare i cani agli imprevisti, li aiuta a sviluppare quella che chiama flessibilità comportamentale.

Secondo Bekoff uno dei motivi per cui gli animali giocano è imparare a improvvisare, capacità necessaria per riuscire ad affrontare situazioni nuove.

Aumentando la versatilità e stimolando la capacità di recupero dalle sorprese, il gioco può migliorare la capacità dei cani di gestire emotivamente situazioni inattese e stressanti.

Questa funzione del gioco è così importante che i ricercatori ritengono che i cani mentre giocano si costruiscono appositamente situazioni inattese così da sfidarsi e prepararsi ad affrontare la sorpresa.

Come dicevamo prima, il gioco è volontario e non c’è niente di strano se arrivati al parco alcuni giocano e altri no.

Chi non gioca potrebbe preferire fare altro, come ad esempio dedicarsi allo studio degli odori, oppure potrebbe non aver trovato nessuno di interessante con cui giocare – i cani possono essere molto selettivi nella scelta dei loro compagni di gioco. E’ bene ricordare che cani che hanno vissuto traumi o cani che non sono stati socializzati correttamente possono avere difficoltà con gli altri cani.

Bekoff ricorda che il gioco non è solo con gli altri cani. Anzi. Crescendo i quadrupedi tendono a preferire il gioco con i loro umani, che è utilissimo per divertirsi insieme, per rafforzare la relazione, per imparare regole, per farzi scherzi. Ci sono anche cani che si divertono a giocare da soli, si tirano i giochi, hanno le ‘mattane’.

Come tutto quello che riguarda la vita dei cani e considerate le funzioni fondamentali che svolge, il gioco deve essere positivo. Tra cani, come abbiamo visto sopra, conoscono le regole e sanno come si gioca, i problemi è facile che insorgano con gli umani, particolarmente i seguaci della teoria della dominanza e della sottomissione e relative pratiche che con i loro metodi che si estendono anche al gioco bruciano l’opportunità di far crescere il cane e sviluppare una relazione profonda e seria con lui/lei.

Condividi

7 thoughts on “Perchè giocare è tanto importante per i cani

  1. Avatar
    feed says:

    hey there and thank you for your info – I have certainly picked up something new from right here. I did however expertise several technical points using this website, since I experienced to reload the website lots of times previous to I could get it to load properly. I had been wondering if your web hosting is OK? Not that I’m complaining, but slow loading instances times will sometimes affect your placement in google and could damage your quality score if ads and marketing with Adwords. Well I am adding this RSS to my e-mail and can look out for much more of your respective intriguing content. Ensure that you update this again very soon.|

  2. Avatar
    feed says:

    I loved as much as you’ll receive carried out right here. The sketch is attractive, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get got an edginess over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again since exactly the same nearly a lot often inside case you shield this increase.|

  3. Avatar
    thefeed says:

    What’s up i am kavin, its my first occasion to commenting anyplace, when i read this piece of writing i thought i could also create comment due to this sensible article.|

  4. Avatar
    feed says:

    This info is worth everyone’s attention. When can I find out more?|

  5. Avatar
    berkey says:

    This design is wicked! You certainly know how to keep a reader amused. Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog (well, almost…HaHa!) Excellent job. I really loved what you had to say, and more than that, how you presented it. Too cool!|

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll Up
error: Content is protected !!