I cani hanno bisogno di riposare

I cani per stare bene hanno bisogno di muoversi, di giocare, di essere stimolati, di socializzare, di stare in compagnia dei loro umani, di essere ben nutriti e… di riposare.

Ne scriviamo perchè ci siamo resi conto che si associa naturalmente il cane all’esercizio fisico ma non viene così spontaneo pensare che le attività debbano essere compensate da un riposo adeguato, che invece è molto importante perchè serve a ristorare il fisico e la mente.

Il riposo ha due forme, il sonno vero e proprio e il relax senza dormire, il famoso dolce far niente degli umani.

Il relax è quando sono fermi, a volte stesi, a volte seduti, a volte osservando, ma senza fare attività e senza dormire.

Il sonno invece è sostanzialmente come il nostro. Ci sono le fasi, dura un certo periodo di tempo, a volte ci sono i sogni, a volte c’è russio, a volte è buono a volte meno.

Si dice che i cani dormono una media di 14 ore al giorno distribuite nel corso della giornata ma non abbiamo trovato una fonte scientifica che lo confermi per cui non possiamo dire che è sicuramente così. Nella nostra esperienza dormono molto meno – nè Eduard nè Oban hanno mai dormito più di 9-10 ore compresa la notte, ma potrebbe essere un caso.

Ogni cane ha il suo ritmo di sonno e ha bisogno di più o meno ore di sonno – Oban ad esempio la mattina e il pomeriggio è rarissimo che dorma mentre tutte le sere intorno alle 9 si ritira in un’altra stanza al buio e riappare un paio di ore dopo, un po’ arruffato e pronto ad interagire di nuovo con noi, la notte dorme qualche ora e la mattina già alle 4 o alle 5 è sveglio. I cani molto grandi, ad esempio i Terranova o i San Bernardo, sono noti per dormire molte ore al giorno – in fin dei conti per loro anche una passeggiata relativamente breve è fisicamente impegnativa – mentre i più piccoli tendono ad essere meno dormiglioni. I cuccioli e gli anziani dormono di più dei giovani e degli adulti.

Detto questo è evidente che è tra le responsabilità dei proprietari mettere il cane nelle condizioni di riposare e tutelare il suo riposo.

Nella pratica questo vuol dire:

Che abbia a disposizione uno spazio suo in una zona tranquilla della casa tenuta ad una temperatura adeguata. La cuccia invece dipende dalla preferenza del cane, ci sono quelli che amano dormire su qualcosa per cui è bene offrigliela e quelli che preferiscono il pavimento nudo. Oban ad esempio ama stare sui tappeti o sulla cuccia, Eduard non ha mai voluto la cuccia, ha sempre dormito con il corpo sul pavimento ma aveva scelto un cuscinone su cui appoggiava la testa.

Non svegliarlo quando dorme

Non disturbarlo quando è nella fase di relax

Commenti

comments

Share:
Lauretana
Written by Lauretana
La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.