Problemi comuni agli occhi dei cani

Qualche tempo abbiamo trattato dei sensi dei cani e tra questi c’è la vista.

Oggi, in una anomalia per noi, ci occupiamo degli occhi ma non nella loro funzione di porta dell’anima, da un punto di vista prettamente fisico Gun Mayhem. Nello specifico, ci occupiamo dei problemi più comuni agli occhi dei cani. Le informazioni vengono da The Bark e dal sito vcahospitals.com.

Come la vista dei cani è diversa da quella degli umani – i cani hanno un campo visivo molto più ampio (per alcune razze vuol dire che possono vedere l’intero orizzonte in un colpo solo), vedono meglio da lontano che da vicino, meglio gli oggetti in movimento che quelli fermi, meglio in penombra e vedono un range di colori più ridotto rispetto a noi – così hanno alcune strutture che gli occhi umani non hanno, ad esempio la cosidetta ‘terza palpebra’, una membrana bianco-rosacea che protegge gli occhi.

Secondo alcuni studi recenti, diverse razze hanno diversità nella struttura interna dell’occhio tanto che vedrebbero il mondo in modo diverso Download msg.exe. Non solo, alcune razze (e meticci di) soffrono più di altre di problemi agli occhi.

Passiamo ora ai problemi più comuni degli occhi dei cani, spiegati dalla Dottoressa Christine Lim, oculista al William R. Pritchard Veterinary Medical Teaching Hospital della University of California–Davis, negli Stati Uniti.

Congiuntivite

Nella congiuntivite, la sclera (il bianco degli occhi) e il rivestimento della palpebra si infiammano Download the pc fit. La causa può essere una infezione, qualcosa che è finito nell’occhio del cane, una reazione allergica, occhi troppo secchi, un graffio, polvere o fumo. A volte la congiuntivite è sintomatica di altre malattie. La cura dipende dalla causa.

Occhio secco

L’occhio secco si presenta quando il cane non produce abbastanza lacrime per cui gli occhi non si lubrificano correttamente Download Windows 10 Excel. Alcune razze sono più a rischio di soffrire di occhio secco rispetto ad altre, tra queste, American Cocker Spaniel, Bulldog inglese, Carlino, Pechinese, Shih Tzu, West Highland e Lhasa Apso. I cani piccoli con il muso schiacciato e gli occhi sporgenti spesso hanno le palpebre che non si chiudono ed è un altro motivo per cui gli occhi si seccano 화폐 전쟁 pdf. L’occhio secco può dipendere anche da reazioni immunitarie, ferite o come effetto collaterale di alcuni medicinali. Di per se fastidioso, l’occhio secco è a sua volta causa di altri problemi perchè dall’irritazione che genera possono poi derivare congiuntiviti o anche ulcere corneali. Le cure includono lacrime artificiali e antiinfiammatori.

Ulcera Corneale

L’ulcera corneale è una ferita sulla o nella cornea del cane, accompagnata da una infiammazione 반짝반짝 치카치카 다운로드. Solitamente le ulcere sono causate da ferite e le cure richiedono il ricorso ad antibiotici. Secondo alcuni studi, i cani piccoli con muso schiacciato e occhi sporgenti sono più a rischio e non è un caso che l’ulcera corneale è abbastanza comune nel Boston Terrier, il Bouledogue francese, il Pechinese e lo Shih Tzu.

Cataratta

La cataratta consiste nella opacizzazione della lente (cristallino) nell’occhio del cane e causa l’alterazione della visione 라데온 드라이버. La cataratta può insorgere per malattia, ad esempio il diabete, trauma agli occhi, ed età ma moltissimi casi sono di origine ereditaria. Tanti cani nascono già con la cataratta o la sviluppano da piccoli.  Come per gli umani, anche per i cani è possibile intervenire chirurgicamente sulla cataratta e l’intervento consiste nella sostituzione della lente danneggiata. Il proprietario può sospettare la cataratta se l’occhio appare bluastro o opaco e se il cane mostra di avere problemi di vista.

Glaucoma

Glaucoma è l’alzamento della pressione all’interno dell’occhio causato dal fluido intraoculare che drena più lentamente di quanto è prodotto Point of view. Il glaucoma è classificato in primario – dovuto all’aumento della pressione intraoculare in un occhio sano e generalmente dipende da anomalie anatomiche nell’angolo di drenaggio – e in secondario –  dovuto ad un aumento della pressione intraoculare a causa di una malattia o di una ferita all’occhio e può essere acuto o cronico. I cani che soffrono di glaucoma possono anche subire danni alla retina o al nervo ottico. Tra le cause più comuni del glaucoma ci sono: uveite, dislocazione del cristallino, tumori, sanguinamento intraoculare, danni al cristallino Chaos One. Alcune razze sono più a rischio di glaucoma, tra queste Akita, Dalmata, Cocker, Barbone, Shih Tzu, Pinscher, Alano. Tra i segni più comuni del glaucoma ci sono: dolore all’occhio, perdita acquosa dall’occhio; letargia, inappetenza, gonfiore e protrusione dell’occhio, perdita della vista. Il glaucoma acuto è una emergenza veterinaria.

Atrofia progressiva della retina

L’atrofia progressiva della retina o PRA è un insieme di malattia degenerative che colpisce i fotoricettori nell’occhio del cane e alla lunga porta alla perdita della vista Download Honey Music Music. E’ una malattia ereditaria e nonostante ne siano soggette decine e decine di razze, ne sono responsabili geni diversi per cui l’insorgenza e la velocità con cui progredisce cambiano da razza a razza.  Tra i sintomi che portano a sospettare che il cane soffra di PRA ci sono la difficoltà a vedere di notte, che si può dedurre perchè il cane è più nervoso al buio, può essere riluttante ad entrare in stanze buie e/o va a sbattere contro oggetti che sono al buio; pupille molto dilatate e occhi che riflettono molto quando sono alla luce. Progressivamente però i problemi di vista peggiorano fino alla perdita della vista.

Share:
Lauretana
Written by Lauretana
La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.