La scelta degli accessori svela la personalità dei proprietari

Qualche tempo fa abbiamo visto che il tipo di cane che uno sceglie svela la sua personalità (qui). Oggi sveliamo che c’è di più…

Segreto segretissimo…. cosa altro, oltre al tipo di cane, svela la personalità del proprietario?

Gli accessori!!!

Uno dei (tanti) segni che indicano che il cane è il principe della casa sono tutte le cose che compriamo per loro, le parure di guinzagli e collari/pettorine, gli impermeabili, le cucce, etc. etc. etc. e facendo un rapido sondaggio tra i proprietari si conferma che gli acquisti non sono lasciati al caso.

I colori, gli abbinamenti, le decorazioni, i materiali, i modelli… ogni proprietario ha le sue preferenze e ogni quadrupede nel momento in cui sfoggia gli accessori che sono stati scelti per lui/lei diventa inconsapevole ambasciatore dei gusti e della personalità del suo umano.

Facciamo qualche esempio:

– Una persona che ama un colore facilmente tenderà a scegliere per il suo quadrupede accessori di quel colore – in questo caso il colore del collare indica una preferenza di gusto del proprietario;

– Alcuni cani non hanno la targhetta ma sul collare o sulla pettorina hanno inciso il nome e il numero di telefono del proprietario; la scelta indica un proprietario pratico che pensa al rischio che la medaglietta si perda e sceglie un sistema più sicuro;

– Alcuni cani hanno collari e/o guinzagli molto semplici ed essenziali – ad esempio quelli in nylon monocolore o con qualche disegno o quelli in cuoio – che indicano un proprietario attento allo stile ma discreto nelle sue manifestazioni.

– Alcuni cani hanno collari e/o guinzagli articolati e qui alla varietà di generi e di stili corrisponde un’eguale varietà di personalità umane: ad esempio, collari con le borchie oppure a forma di catena  segnalano il desiderio di emanare una immagine da duro, mentre collari con strass, perline, e simili segnalano un proprietario (più facilmente una proprietaria 🙂 ) attenta allo stile e alle tendenze.

– Collari e/o pettorine catarifrangenti segnalano proprietari particolarmente pragmatici e attenti nella ricerca di sicurezza per la loro creatura quadrupede

– Alcuni cani sfoggiano accessori in pendant con lo stile di abbigliamento dei loro proprietari (ad esempio quello dei motociclisti)

– Alcuni cani sfoggiano accessori, compresi bandana o fazzoletti, che indicano l’orientamento politico dei loro proprietari (ad esempio l’arcobaleno, il simbolo della pace, etc.)

– Alcuni cani sfoggiano accessori diversi a seconda della stagione, delle festitività, etc. e indicano un proprietario disinvolto e giocoso.

– Ci sono proprietari che scelgono il colore e i modelli in base al sesso del cane, e fatto che indica allo stesso tempo praticità – è pratico far sapere da lontano il sesso del proprio cane, si possono prevenire incontri spiacevoli – e attenzione ai particolari, oltre al desiderio di raccontare il proprio cane.

Io per Obanino ho scelto inizialmente una pettorina e un guinzaglio blu perchè è un collie blue merle (anche se di blu lui non ha niente) e qualche mese fa li ho cambiati e li ho presi su internet di un colore che doveva essere vinaccia (che mi piace molto) e invece è una specie di rosa scuro, perfetto per un cane maschio…

Condividi

Lauretana

La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.

Back to top
error: Content is protected !!