L’educazione del cane: il ruolo della mamma

Basta dire che tramite le interazioni con la mamma e i fratellini che avvengono nelle prime 8 settimane di vita, i cuccioli imparano cosa vuol dire essere cani.

Una femmina che è un bravo cane ed è una brava mamma insegnerà quindi ai suoi piccoli ad essere bravi cani.

Oltre ai bisogni fisici del piccolo (gli da i primi stimoli a respirare, a fare la pipì, a fare la popò) e alla sua cura (lo pulisce regolarmente, lo tiene caldo, lo rassicura), la mamma educa il piccolo alle norme di comportamento canine (che ricordiamo sono molto rigorose e condivise tra tutti i cani) riprendendolo quando ha comportamenti che le violano.

Il piccolo di qualche settimana impara quindi che qualcuno di livello superiore a lui (la mamma) si aspetta che lui si comporti in un certo modo e lo redarguisce per correggerlo se non lo fa.

Stando con la mamma e i fratellini, il piccolo impara ad essere un cane e ad interagire da cane con altri della sua specie.

Dalla mamma e dai fratellini, quindi, il piccolo impara a mandare e ricevere i segnali, a capire e rispettare chi comanda, impara i limiti da non superare quando si gioca, impara l’inibizione del morso (di fatto, a non fare male con i denti), impara a non rubare la pappa e i giochi agli altri e le altre regole che il bravo cane conosce e rispetta.

Un fatto importantissimo da sapere è che quello che non ha imparato nelle prime 8 settimane di vita, potrebbe essere perso per sempre e non essere mai più appreso.

Non solo.

Il piccolo non deve essere staccato dalla mamma e dai fratellini prima che abbia compiuto le 8 settimane vita perchè il distacco prematuro dalla mamma e dai fratelli causa enormi problemi emotivi e comportamentali quasi impossibili da risolvere.

Passate le 8 settimane inizia una nuova fase. Alla mamma cane si sostituiscono i genitori umani e insieme a loro il piccolo entra nella società mista umano-canina di cui farà parte. In questi mesi importantissimi per la sua crescita e la sua formazione, molto utili sia per il cucciolo sia per i suoi proprietari sono le puppy class.

Condividi

Lauretana

La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.

Back to top
error: Content is protected !!