L’ipotiroidismo nei cani: sintomi, diagnosi e cura

Come nel collo degli umani, anche nel collo dei cani, vicino alla trachea, c’è la tiroide e anche per loro è una delle ghiandole più importanti del corpo e, come i bipedi, anche i cani possono soffrire di malattie della tiroide tra cui ipotiroidismo (e ipertiroidismo).

E’ l’argomento di cui ci occupiamo oggi.

Le cause dell’ipotiroidismo

L’ipotiroidismo nei cani è generalmente causato da una tiroidite linfocitaria o da una atrofia idiopatica della ghiandola tiroidea, quest’ultima è considerata una malattia autoimmune, molto raramente da tumori.

Quali razze ne soffrono

L’ipotiroidismo è comune nei cani e possono soffrirne tutte le razze anche se alcune sembrebbero essere più predisposte. Tra queste:

  • Golden retriever
  • Labrador
  • Doberman
  • Setter Irlandese
  • Setter Inglese
  • Bassotto
  • Boxer
  • Cocker Spaniel
  • Schnauzer

Quando insorge l’ipotiroidismo

Solitamente appare tra i 4 e i 10 anni e, sembra, i maschi castrati e le femmine sterilizzate siano maggiormente a rischio. Una percentuale (circa il 5%) soffrono di ipotiroidismo congenito e si nota perchè crescono poco e soffrono di nanismo.

I segni clinici dell’ipotiroidismo

I segni clinici dell’ipotiroidismo nei cani sono aspecifici, sono comuni a numerose altre malattie e i sintomi non sono inizialmente evidenti in modo clamoroso. Tra i segni clinici dell’ipotiroidismo ci sono:

  • Aumento di peso senza un corrispondente aumento dell’appetito, anzi spesso con inappetenza
  • Letargia
  • Svogliatezza
  • Intolleranza al freddo (il cane sente freddo facilmente, cerca calore)
  • Manto secco con il pelo sottile e fragile
  • Perdita abbondante del pelo
  • Alopecia
  • Pelle squamosa senza essere nè rossa nè pruriginosa
  • Seborrea
  • Iperpigmentazione
  • Gonfiore del muso
  • Infezioni ricorrenti (in particolare pioderma e/o otite esterna)
  • Colesterolo alto
  • Anermia
  • Brachicardia

Ci sono anche altri sintomi, meno comuni ma comunque possibili. Tra questi:

  • Perdita della coordinazione
  • Grasso oculare
  • Zoppia senza solore
  • Infertilità sia nei maschi sia nelle femmine
  • Per le femmine, non vanno in calore e hanno difficoltà a portare a termine la gravidanza
  • Cheratocongiuntivite secca

La diagnosi di ipotiroidismo

Vista la aspecificità dei sintomi, la diagnosi di ipotiroidismo seppur tecnicamente non complessa non è ne facile nè immediata. Generalmente per avere la conferma di sospetto ipotiroidismo è necessario fare gli esami del sangue e misurare gli ormoni tiroidei, tendendo però presente che una riduzione nella concentrazione dell’ormone tiroideo non equivale automaticamente a ipotiroidismo.

I rischi di diagnosi errata

Come accennato prima, la aspecificità dei sintomi, l’influenza di altre eventuali malattie o di medicine sulla concentrazione dell’ormone tiroideo rendono la diagnosi complessa e se il veterinario non è molto attento e scrupoloso il rischio di una diagnosi errata è alto. Un altro rischio, connesso alla diagnosi errata, è quello di trattare i cani per ipotiroidismo quando in realtà hanno altri problemi che interferiscono con la tiroide.

La cura

In realtà l’ipotiroidismo non si cura, si tratta e la terapia consiste in pasticche di ormone tiroideo sostitutivo per tutta la vita.

I controlli

Il cane che soffre di ipotiroidismo ha bisogno che i suoi livelli di ormone tiroideo siano controllati regolarmente e che la terapia sia aggiustata di conseguenza.

Quando i sintomi persistono

Nel caso in cui la diagnosi di ipotioroidismo sia confermata, si stia seguendo la terapia, i valori del sangue sono nel range ma permangono o si ripresentano segni clinici, è (ovviamente…) opportuno indagare che non siano causati da uno o più altre patologie .

Fonti:

https://todaysveterinarypractice.com/canine-hypothyroidism-diagnosis-and-treatment/
https://www.fda.gov/animal-veterinary/animal-health-literacy/hypothyroidism-dogs-there-are-fda-approved-drugs-treat-it
https://pets.webmd.com/dogs/hypothyroidism-in-dogs
https://vcahospitals.com/know-your-pet/hypothyroidism-in-dogs

Condividi

Lauretana

La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.

Back to top
error: Content is protected !!