Quando bisogna preoccuparsi se il cane si lecca

La mamma che li lecca è la prima esperienza che i cani fanno quando arrivano nel mondo e leccare è uno dei comportamenti più naturali dei cani e come praticamente tutto quello che li riguarda lo fanno per tanti motivi diversi.

Detto questo, è sempre normale quando i cani leccano o ci sono casi che richiedono attenzione da parte dei proprietari?

La risposta è che  ci sono casi in cui il leccare dei cani non è normale. 

Sono quelli in cui i cani  leccano e/o mordicchiano sè stessi in modo eccessivo o addirittura ossessivo .

Generalmente il leccarsi/mordicchiarsi anormale si concentra sulle zampe, ma non è esclusivo.

Non si devono ignorare i cani che si leccano e/o mordicchiano in modo eccessivo

Le cause per cui i cani si leccano e/o mordicchiano in modo eccessivo/ossessivo possono essere  fisiche o psicologiche o sia fisiche sia psicologiche .

Alcune tra le principali  cause fisiche  sono:

  • infezioni batteriche
  • allergie da contatto
  • pelle secca
  • eczemi
  • dermatiti
  • allergie da cibo
  • infezioni da funghi
  • ipotiroidismo
  • dolore articolare
  • parassiti
  • malattia di Cushing
  • ittiosi
  • ferite
  • problemi al fegato
  • condizioni neurologiche
  • reazione ai farmaci

Alcune tra le principali  cause psicologiche  sono:

  • richiesta di attenzioni
  • noia
  • depressione
  • ansia
  • vita priva di stimoli
  • abitudine
  • OCD
  • ansia da separazione
  • stress
  • nervosismo

Il leccarsi in modo eccessivo nato per motivi fisici può assumere anche carattere psicologico. Un esempio è quello del cane che inizia a leccarsi perchè ha una dermatite ma si abitua al comportamento e lo mantiene anche dopo che la causa fisica è risolta.

Le cause per cui i cani si leccano in modo eccessivo e/o ossessivo possono essere fisiche e/o psicologiche

Cosa si può fare?

Per risolvere, prima di tutto, ovviamente, bisogna identificare la causa del comportamento.

A chi rivolgersi?

Le figure di riferimento per affrontare il problema del cane che si lecca in modo eccessivo/ossessivo sono il veterinario, generalista ed eventualmente specialista, e l’esperto di comportamento (che deve essere professionista, molto serio e molto preparato).

Da chi andare per primo?

Posto che si deve intervenire, credo la risposta dipenda dal proprietario e dal cane per cui mi permetto di dire semplicemente quello che faremmo noi.

Noi inizieremmo andando dal veterinario omeopata.

Il motivo è che il veterinario ‘normale’ si occupa del fisico, il che va benissimo se il problema è di salute ma se solo solo c’è qualche implicazione psicologica è difficile che la consideri per cui non è detto che risolva. L’esperto di comportamento valuta il comportamento ma se il problema è fisico non ha le competenze mediche e bisogna andare dal veterinario.

Il veterinario omeopata (che deve essere stra serio e stra preparato) invece considera il fisico e la mente insieme per cui sa rispondere e indirizzare sia in caso di problemi fisici sia in caso di problemi comportamentali.

Come dicevamo sopra, questo è solo il modo in cui faremmo noi.

Più che da chi andare per primo, quello che importa è rivolgersi a persone serie, esperte e preparate che sappiano non solo analizzare il problema ma anche, nel caso non sia nel loro ambito di expertise, che abbiano l’onesta e la correttezza professionale di indirizzare il proprietario verso chi ha le competenze giuste per aiutare.

Commenti

comments

Share:
Lauretana
Written by Lauretana
La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.