11 cose che i cani hanno bisogno di ricevere dai proprietari

I cani sono creature proprio particolari.

Hanno deciso di vivere vicino agli umani (è scientificamente provato che non sono stati addomesticati ma che si sono, uso un termine tremendo ma rende il concetto, autoaddomesticati), e la vicinanza con gli umani è tale che si sono evoluti a fianco a loro e per tanti aspetti addirittura con loro (basti pensare che i cani sanno interpretare lo sguardo degli umani e riconoscere un viso umano da un altro soltando vedendo gli occhi…).

Pitture murali preistoriche a Tassili N’Ajjer in Algeria. I cani sono già accanto agli umani.

In cambio dei vantaggi che ha portato stare con gli umani, i cani hanno ceduto la loro indipendenza.

Mosaico a Pompei, i cani sono dominati dagli umani

Ed è solo da pochi anni che gli umani hanno iniziato a capire che  i cani sono molto diversi e molto di più di quello che si pensava .

 Le scoperte sulla vera natura dei cani hanno portato anche a rendersi conto che doveva cambiare il modo di trattarli e di relazionarsi con loro .

E se c’è ancora chi è arroccato sull’idea anacronistica che i cani sono oggetti animati da dominare, si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza che  hanno esigenze e che il loro benessere dipende totalmente dagli umani

Detta altrimenti: ormai si sa che i cani possono vivere bene o male e la responsabilità di farli vivere in un modo o nell’altro è dei loro proprietari.

La vita dei cani dipende totalmente dagli umani

Ecco una lista di 11 cose importanti che i pelosi hanno bisogno di ricevere dai loro umani per vivere bene (l’ordine è casuale).

#1. Attenzioni

I cani sono animali sociali che hanno geneticamente bisogno di essere parte di un gruppo. Per i nostri cani il gruppo sono gli umani con cui vivono e di quel gruppo devono essere membri a tutti gli effetti. Il che vuol dire non solo renderli partecipi alla vita della famiglia ma anche tenere in considerazione le loro esigenze quando si fanno le scelte riguardanti la vita di famiglia.

#2. Uno stile di vita adeguato

Ogni cane è unico. E’ la somma della sua natura canina, della sua predisposizione genetica (data dalla razza, o razze nel caso di meticci), del suo carattere e della sua personalità e delle sue esperienze di vita. Una delle esigenze principali dei cani è che i loro proprietari li facciano vivere  una vita adeguata sia a loro come Cani  sia  a loro come Individui , ognuno nella sua unicità.

#3. Presenza

 I cani soffrono a stare da soli . Per loro stare da soli non è naturale. Una delle cose di cui hanno bisogno da parte dei loro umani quindi è la presenza.

#4. La Base Sicura

Il concetto di Base Sicura elaborato alla fine degli Anni 60 dallo psicologo, psichiatra e psicoanalista inglese John Bowlby di fatto vuol dire la sicurezza che si riceve dalle figure di attaccamento. Un bimbo quando ha paura, quando si sente male, quando è stanco, quando è incerto, etc. si rivolge alla figura di attaccamento (la mamma e/o il papà) e la loro presenza e disponibilità (la base sicura) lo aiutano a tranquillizzarsi. E’ stato scoperto che  i cani hanno lo stesso bisogno di base sicura e la loro figura di attaccamento, quelli a cui si rivolgono per essere sostenuti,  sono i proprietari . Proprietari assenti o indifferenti e base sicura mancante possono causare grossi problemi nei cani.

#5. Esercizio fisico

Una delle necessità fondamentali dei cani è adeguato esercizio fisico, che deve essere idoneo all’età, la razza, lo stato di salute, e le condizioni ambientali.

#6. Condizioni di vita adeguate

Alimentazione corretta, cure veterinarie, protezione idonea quando è freddo e quando è caldo, ciotole pulite, ambiente confortevole in cui riposare, libertà di movimento, giusto riposo, pulizia del pelo, igiene orale, sono solo alcune degli elementi necessari per una condizione di vita adeguata.

#7. Stimoli mentali

I cani hanno una mente ricca ed attiva che ha bisogno di essere adeguatamente stimolata.

#8. Regole e coerenza

I cani imparano come si devono comportare nel mondo umano in cui sono inseriti osservando gli umani ed interagendo con loro. Coerenza di comportamento e regole chiare portano con sè certezze che a loro volta portano con sè serenità.

#9. Rispetto, dialogo e comprensione

Considerato che i cani hanno sentimento, hanno una mente e hanno capacità di scegliere come comportarsi, e considerato che i cani rispondono bene alla positività e male alla negatività, la relazione con loro deve essere basata sul rispetto e il dialogo che poi portano alla comprensione reciproca. Coercizione e violenza inibiscono, non insegnano e impediscono il dialogo.

#10. Comunicazione

Comunicando ci si conosce, ci si capisce, si affrontano e risolvono problemi, si chiariscono dubbi, si impara come bisogna comportarsi, si ottengono rassicurazioni, etc. etc. La comunicazione bidirezionale con i loro umani è fondamentale per i cani.

#11. Rispetto, accettazione, apprezzamento e disponibilità al compromesso

Una relazione per avere successo ha bisogno che le due parti si rispettino, si accettino e sentano che trovarsi a metà strada (il compromesso) non è una sconfitta per uno e una vittoria per l’altro ma una vittoria per la somma delle due parti – il duo. Vale tra gli umani e vale tra cani e umani. Il cane per stare bene ha bisogno di sapere che il suo umano lo rispetta e lo accetta per chi è, lo mette in condizioni di cercare di essere il meglio possibile e ne apprezza lo sforzo anche se il risultato non è esattamente quello immaginato.

Commenti

comments

Lauretana
Written by Lauretana
La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un'esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.