9 cose da fare per rafforzare la relazione con il cane

Avere un cane vuol dire avere un vero compagno di vita.

Un compagno di una altra specie, dotato di coda, pelliccia più o meno folta e quattrozampe, con la sua personalità, il suo carattere, i suoi gusti, le sue fisime, le sue esigenze e tanto ricco di emozioni e sentimenti che dopo averlo incontrato la vita dei suoi umani non sarà più la stessa.

In altre parole, un compagno con cui avere una relazione che sarà unica sia per la particolarità della sua natura (tra un umano e un cane) sia perchè ogni binomio umano-cane è unico.

Come ogni relazione che si rispetta anche quella con il cane deve essere costruita e coltivata perchè sia fonte di tutta la gioia e tutta la soddisfazione di cui è capace.

La educatrice cinofila americana Karen B. London suggerisce 9 cose da fare  che aiutano a rafforzare la relazione con il proprio cane.

Eccole (sono numerate per una questione di ordine ma sono tutte ugualmente importanti)

#1. Passare tempo insieme

Una relazione è fatta dallo stare insieme e condividere esperienze. Stare insieme rafforza il rapporto, particolarmente se si fanno cose piacevoli insieme.

#2. Imparare il linguaggio canino

Abbiamo visto tante volte, i cani non parlano ma sono grandi comunicatori e la fiducia reciproca è un elemento fondamentale di una buona relazione. Saper riconoscere lo stato d’animo del peloso permette di soddisfare le sue esigenze – di protezione, di sicurezza, di sostegno, etc. – e fargli sapere che può affidarsi al suo umano. Un cane che sa che può fidarsi e affidarsi al suo umano è un cane sereno e un cane sereno è uno dei migliori compagni di vita che si possono avere.

#3. Comunicare chiaramente

Comunicare bene serve per capirsi. Capirsi serve per andare d’accordo. Questo vale per gli umani e vale per i cani. Una cattiva comunicazione genera incomprensioni e le incomprensioni sono alla base di tantissimi problemi. I cani hanno bisogno di chiarezza, di coerenza, e di pazienza, fanno di tutto per capirci, sta a noi farci capire, e imparano non solo dalle parole e dai gesti ma tantissimo anche osservando.

#4. Conoscere il proprio cane

Conoscere i gusti del proprio cane – cosa gli piace, cosa non gli piace, cosa lo lascia indifferente – è molto utile perchè permette, da un lato di ridurre al minimo l’esposizione a ciò che lo mette a disagio, e dall’altro di essere il dispensatore di cose meravigliose e apprezzatissime, e quindi qualcuno da seguire e obbedire felicemente. Da notare che per cose che piacciono/non piacciono si intende tutto: dagli abbracci all’impermeabile, dagli snack ai giochi.

#5. Il contatto fisico

E’ scientificamente provato che il contatto fisico tra cane e umano ha effetti benefici per entrambi e rafforza la relazione.

#6. Giocare

Il gioco per i cani è importantissimo (ne abbiamo parlato in dettaglio qui) e il gioco tra cani e umani è ugualmente importante (ne abbiamo parlato in dettaglio qui). Giocando si impara, ci si diverte, ci si conosce, e si rafforza la relazione.

#7. Educare il cane

Tra le altre cose, i cani hanno bisogno di certezze, di sicurezza, di chiarezza e di coerenza, e quindi anche di essere educati. Un cane educato è più sereno, conosce le regole, sa cosa ci si aspetta da lui/lei, si comporta in modo compatibile con la situazione in cui abita e può vivere al meglio con i suoi umani.

#8. Essere calmi

I cani percepiscono gli stati d’animo dei loro umani e ad essi reagiscono. Un umano che si agita, che grida, che maltratta, che si innervosisce genera insicurezza, ansia e stress e il cane si comporterà di conseguenza. Un umano calmo e tranquillo da la sensazione di essere in controllo della situazione, il cane si sentirà sicuro, non avrà paura, resterà tranquillo. Abbiamo approfondito qui il perchè arrabbiarsi con i cani non serve a nulla.

#9. Qualche sfizio culinario

Una delle passioni dei cani è il cibo e, scrive la London, una delle vie più dirette verso il loro cuore passa dallo stomaco 🙂 . Offrire ai pelosoni squisitezze (possibilmente sane, inteso come non dannose per la loro salute) è un modo per mostrare loro quanto sono importanti per noi e quanto ci teniamo.

Commenti

comments

Share:
Lauretana
Written by Lauretana

La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un’esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.