10 motivi perchè i cani rendono la vita migliore

1. I cani sono una straordinaria compagnia  

Ci sono momenti, giorni, in cui gli umani non hanno voglia di altri umani ma hanno bisogno di compagnia. Ecco anche per questo ci sono i cani. Immensamente presenti anche nel più rispettoso dei silenzi.

2. I cani non parlano ma ascoltano

I cani non parlano ma ascoltano. Il cane è il più grande depositario di segreti che esista e quanto fa bene una camminata con il quadrupede durante la quale gli si raccontano i fatti della giornata.

3. I cani sono semplici

Una pallina, un prato, una salsiccina, una crocchetta, un pezzo di stoffa annodato e il quadrupede è l’essere più felice del mondo. Per gli umani che si affannano alla ricerca di cose sempre più grandi e spesso difficili da raggiungere, vedere qualcuno felice in cambio di ‘niente’ mette le cose in prospettiva e ha un effetto straordinariamente calmante.

4. I cani sono terapeutici

E’ scientificamente provato che accarezzare un cane genera un senso di benessere nell’umano, rallenta il battito cardiaco e la pressione sanguigna.

5. I cani sono coccoli

Ci sono alcuni cani che sentono che il loro padrone è triste e fanno di tutto per aiutarlo, lo ‘abbracciano’, si accoccolano vicino come per rassicurarlo della loro presenza, lo leccano. Fanno sentire amati.

6. Per i cani il loro padrone è il più fico del mondo

Sembra poco ma quando il resto del mondo sembra coalizzato contro di te, girare la testa e vedere dietro di sè una creatura pelosa e quadrupede che ti guarda e ti vede bello e di successo come George Clooney, Bruce Springsteen, Michelle Pfeiffer, Totti, Zuckerberg e Obama tutti insieme, beh, la tentazione di crederci viene e se proprio non ci si crede viene da ridere e ci si tira su lo stesso.

7. I cani sono innocenti

Nel bel mezzo di un putiferio, un cane si stende e si fa un bidet pubblico, oppure ronfa appoggiato a un muro, oppure rosicchia un osso. Per quanto suoni incredibile, il distacco del cane dal caos della vita è di grande sollievo per gli umani. Non è un caso che gli uffici in cui si possono portare i cani si lavora meglio e si produce di più della media.

8. I cani non giudicano

Ricco, povero, bello, brutto, di successo o in costante lotta per la sopravvivenza, al cane non importa niente; lui è il tuo cane, tu sei il suo padrone e lui sarà sempre con te. Quando i giuristi hanno scritto per il matrimonio “nella buona e nella cattiva sorte” si sono ispirati al rapporto cane-padrone.

9. I cani ti fanno sentire speciale

I cani ti scelgono e quando ti scelgono ti fanno sentire speciale e quel tipo di sensazione la sanno dare solo loro. E’ difficile da spiegare a parole ma è così. E sentirsi speciali è bello, c’è poco da dire.

10. I cani non criticano

Non voglio uscire con quelle persone, hai fatto male quel lavoro, questo ristorante che hai scelto mi fa schifo, non capisco perchè fai sempre lo stesso errore, ma perchè parcheggi così, avrei preso un’altra strada, russi….Mai sentito un cane criticare qualcosa che fai? No… Anche questo li rende una compagnia straordinaria.

Commenti

comments

Share:
Lauretana
Written by Lauretana

La mamma umana di Oban. Ama la montagna, leggere e scrivere, ha un debole per la mozzarella. Pensa che i cani siano creature straordinarie e la vita con loro un’esperienza meravigliosa. Come il suo peloso, è riservata e abbastanza timida. Tra i suoi amici più cari, due quadrupedi, Baffina, che abita vicino a casa, e Robin, che è andato in cielo e resterà per sempre nel suo cuore.